Certificazioni energetiche (APE)


L’APE, Attestato di Prestazione Energetica, è un documento che descrive le caratteristiche energetiche di un immobile. In caso di vendita, acquisto, affitto o ristrutturazione è obbligatorio richiedere l’APE ad un tecnico abilitato (ingegnere, architetto, certificatore energetico, …).

L’APE permette di ottenere informazioni sul consumo energetico dell’immobile così da poter scegliere, anche, su quali interventi edilizi puntare al fine di ottenere il risparmio energetico e, di conseguenza, l’incremento del valore dell’immobile. Le prestazioni energetiche vengono certificate attraverso una scala di valori che va da ‘A’ a ‘G’.

Il cliente dovrà fornire al tecnico abilitato i dati catastali e la planimetria dell’immobile (se non si è in possesso della planimetria sarà cura del tecnico reperirla tramite i dati catastali forniti) e copia del libretto di impianto (riscaldamento autonomo) o di centrale (riscaldamento centralizzato).

Dopo aver effettuato il sopralluogo dell’immobile verrà redatto l’APE, che verrà depositato, firmato, presso gli uffici della Regione. Il cliente ne riceverà una copia.

L’APE ha una validità temporale massima di 10 anni, salvo interventi di ristrutturazione che comportino la modifica delle prestazioni energetiche dell’immobile. In base al D.M. del 26 giugno 2015 “la validità temporale massima è subordinata al rispetto delle prescrizioni per le operazioni di controllo di efficienza energetica degli impianti tecnici dell’edificio, in particolare per gli impianti termici, comprese le eventuali necessità di adeguamento previste dai regolamenti di cui al decreto del Presidente della Repubblica 16 aprile 2013, n. 74. Nel caso di mancato rispetto di dette disposizioni, l’APE decade il 31 dicembre dell’anno successivo a quello in cui è prevista la prima scadenza non rispettata per le predette operazioni di controllo di efficienza energetica”.

Costo: a partire da 80€ + INARCASSA 4%, esente da IVA.

Per informazioni non esitate a contattarci!